Monthly Archives: July 2016

Ci vediamo sooooon

Time goes by, so slovely.. Sings Madonna in her song Hung up.. Ma non è vero, when u are »divertiting« time is bungyjumping as crazy!!=))

The 8 mounths went by mooolto veloce, but its not a problem cause these pesarese people are so nice that i think is non c’è problema at all to come back and find a place per dormire!! Actually this place here makes one to stay for ever and ever… I was planning to stay buuuut sometimes plans change. But for sure the idea to come back is stored not so far behind in mia testa. The feeling of waking up knowing that after short ride con bicicleta and few hours of work I’m gonna enjoy on the beach under the sun under the water, on the water, by the water… sole, sole, sole…mare, mare, mare… I’m gonna carry this feeling with me around the world for a long time!!!=)))

I meet some really good friends but every single person here gave me a pice which on the end became a part of a delicious pesarese pizza… Can you imagine how big this pizza is now?? Its huge, enormous, grandissimaaaa!!!

I don’t wanna cry in frot of you all so please don’t come today to Fiorenzuola but if you come… Red and wet eyes are because i was swimming under the water!!!=))

Dieci ragazze per me ma dieci baci e abbracci per vooooi!!!

Ciao, ciao belle t***ine, Miha loves you all!!!

olaaa

Advertisements

Periferica e Vicolocorto presentano il Villa’n’Roll…

L’associazione Periferica ha presentato la 6^ edizione del Villa’n’Roll.

Periferica nasce dall’unione di giovani dei quartieri periferici del Comune di Pesaro: Villa Ceccolini e Villa Fastiggi e il festival di musica indipendente trova oggi la propria location nell’area verde di strada in sala 254, vicino al Lago Penserini a Villa Fastiggi.

Un festival di musica indipendente a Pesaro ed immerso nel verde? Certo!

Il primo weekend di agosto si svolgerà uno dei migliori festival estivi di musica indipendente in Italia: immergendosi in uno splendido spazio verde con un vecchio casolare nel centro e vista sul Lago Penserini si può godere di una line-up di 15 gruppi e 7 djset nazionali ed internazionali della musica alternativa indipendente.

Ci sono due aree diverse nel festival dove poterla ascoltare: l’area gratuita, dove scoprire i gruppi che coronano la scena con i concerti “al tramonto” delle 19 e “per la buonanotte” all’una; e l’area dove si svolgono i grandi concerti dei tre headliner, per i quali occorre pagare un biglietto. I gruppi sono: THE SOFT MOON 5 agosto, I CANI 6 agosto, VERDENA 7 agosto, e anche His Clancyness, Wrongonyou, M!r!m, Wow, Bart (Cosmetic), Miles Cooper Seaton, Versailles, Ben Seretan, Urali, Novamerica, Lady Ubuntu, Jumping The shark.

Inoltre è possibile trovare un mercato con prodotti fatto a mano, Radio Prima Rete, un barbiere, i posti per mangiare e bere, bicchieri e piatti appositamente creati con materiali sostenibili, e sicuramente uno stand di Vicolocorto.

E dopo l’ultimo concerto puoi anche scegliere di rimanere a dormire immerso nel verde…. Ebbene sì… l’area verde del Villa’n’Roll offre anche una zona dove campeggiare con la propria tenda!!!

Vogliamo ricordare che questa edizione di Villa’n’Roll è la terza tappa di ‘Indiepolitana’ (rete dei festival di musica indipendente del Centro Italia che si snodano fra le Marche e l’Umbria) premiata nel 2013 dal MEI – Meeting Degli Indipendenti…

Novità e sostenibilità, collaborazione e partecipazione, giovani e musica: questo è il Villa’n’Roll… Un festival nato in periferia ma in grado di spingersi oltre… Pesaro.

 

villa n roll - locandina

 
https://www.facebook.com/VillanRoll/

vivaticket.it/ita/tour/villa-n-roll/1772

https://www.musicraiser.com/it/projects/6081

http://www.amatmarche.net/seleziona-stagione/villanroll.html

 

Questo non è un addio

Ciao tutti sono Guillaume di solito, ma sempre “Gui” per la gente di Pesaro.

Questo articolo non è un arrivederci, questo articolo è un Buongiorno per tutti giorni alla gente di questa città, a tutti amici miei che ho incontrato qui, questo articolo é per dirvi che siete una parte della mia vita che non si può cambiare.

Sono davvero contento e felice di avervi incontrati durante questi sei mesi; non riuscivano l’inverno o la primavera a farmi sentire male, perchè eravate il sole nel mio cuore durante questa esperienza lontano dal mio paese di origine.

In sei mesi ho imparato l’italiano ma soprattutto ho imparato un nuovo modo di pensare, di essere più aperti e accessibile alla gente, tutti i nostri incontri erano bellissimi su tutti punti. Si può essere di giorno di notte, nella città sulla spiaggia, al lavoro o durante il tempo libero era sempre un piacere.

Voglio anche lasciare un messaggio specialmente per la gente che fanno i beignet al cioccolato, la pizza rossini o ancora la granita, vi amo! Ritorno questa settimana nel mio paese Francia, ma Pesaro rimarrà la mia seconda casa! Allora guardiamo il sorriso e diciamo a presto non è un addio giusto un arrivederci!

Baci PESARO ci vediamo!

Guillaume (Gui, G, Gigi d’agostino, Gbox… )

photo_addio Gui