The butterfly effect… Youth Exchange a Krsko – Slovenia

Pochi giorni sono passati dal termine dello scambio giovanile “The butterfly effect (of our lifestyle)” che si è svolto a Krsko, in Slovenia, dal 26 gennaio al 3 febbraio 2017; sostenuto da Voluntariat SCI Slovenia e organizzato da Viktorjia Kos e Lenka Putalová, inserito nel programma Erasmus+.

Insieme ai giovani partecipanti tra i 18 e i 25 anni provenienti da Lettonia, Repubblica Slovacca, Ungheria e Slovenia sono stati presenti anche i giovani italiani, grazie all’opportunità tesa dall’associazione Vicolocorto di Pesaro!
E così Camilla, Giorgia, Lucia e Michelangelo, accompagnati dalla Group Leader Laura, sono partiti da Pesaro alla volta di Krsko curiosi di ciò che sarebbe accaduto nei giorni a venire…

16298388_1736700166645299_2925503386929088651_n

E cosa è accaduto? Tante nuove esperienze!

Uno scambio interculturale e di apprendimento non formale in cui l’inglese è stata la lingua comune e veicolare (con tutte le difficoltà del caso per chi ci si è ritrovato a farne i conti per la prima volta…)

La tematica di fondo è stata il consumo responsabile e le buone pratiche per uno stile di vita sostenibile.
Momenti di ascolto si sono alternati a momenti di confronto e apprendimento interattivo e dinamico per riflettere su global-education e sviluppo sostenibile, fair-trade e cooperativismo solidale; attivismo, decrescita, minimize-lifestyle.

I partecipanti hanno portato a conoscenza gli uni agli altri le buone e cattive abitudini quotidiane, derivanti dalle proprie azioni e nei confronti della salvaguardia del pianeta e delle risorse, dei modi di fare pensare e condividere… cercando di mettere in pratica il meglio già dai primi momenti liberi!

Una simpatica visita a Lubiana ha offerto la possibilità di conoscere i luoghi e gli esempi di cooperativismo solidale e di commercio equo-sostenibile (non ancora particolarmente diffusi in Slovenia)….. e di fare anche un po’ di turismo!

16463569_10211836101686530_7583418360842248164_o

Il tutto si è concluso con un evento aperto alla comunità locale e agli studenti di Krsko in cui si è voluto mettere in risalto la possibilità di:
creare momenti di scambio improntati sull’idea del baratto (swap);
riflettere sul quantitativo di consumi con un quiz presso “l’info point”;
informarsi sulle buone prassi apportate da ogni paese partecipante allo scambio;
contribuire alla riflessione collettiva attraverso il completamento di un albero interattivo!

img_20170201_122325

Le cene e le serate interculturali hanno permesso di conoscere sapori sconosciuti e imparare usi costumi e curiosità proprie di Lettonia, Slovacchia, Ungheria, Slovenia e Italia.
Il clima freddo dell’inverno sloveno e l’accogliente youth hostel e centro giovanile di Krsko “Mladinski Center” hanno fatto sì che il gruppo sia rimasto unito ventiquattro ore su ventiquattro e durante tutta la durata dello scambio giovanile, offrendo la possibilità ai partecipanti di condividere le proprie esperienze e preoccupazioni, difficoltà e spensieratezza… e perchè no…facendo nascere nuove amicizie e aprendo nuove porte…… appunto “The butterfly effect”!

Laura Inzerilli

This slideshow requires JavaScript.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s