Vicolocorto

La Croce Rossa di Cingoli in fiera

Lo scorso martedì 2 novembre 2021, dopo lo stop dovuto alla crisi pandemica e sanitaria dell’anno precedente, si è nuovamente svolta la “Fiera dei Morti” che a Cingoli è sempre una delle attività cittadine più attese.

Dopo due anni in cui tutto si è fermato, è stato bello tornare a vedere di nuovo il centro storico riempirsi di bancarelle, di gente che passeggiava e di bambini curiosi.

In questo clima di festa era presente anche il Comitato della Croce Rossa di Cingoli, con diverse attività e lo storico stand del cibo.

Data l’affluenza e un giorno di bel tempo, le persone si sono fermate anche alle attività create per l’occasione, come la pesca di beneficenza ed il punto foto. In queste due attività, organizzate dal gruppo Giovani della Croce Rossa, hanno partecipato i ragazzi che sono ospiti e parte del progetto Corpo Europeo di Solidarietà. Sandrine (Belgio), Markel (Spagna), Eric (Francia), Krzysztof (Polonia), Phillip (Germania) si sono messi in gioco, diventando dei veri e propri protagonisti, dall’allestimento fino all’attività vera e propria.

Sono stati proprio loro ad animare soprattutto i due punti strategici: la mattina presto, prima dell’inizio della fiera si sono ritrovati insieme agli altri giovani volontari per allestire il punto foto, con luci, foglie colorate, castagne, pigne per creare appunto l’atmosfera dell’autunno all’interno di una delle tante sale messe a disposizione nell’ex centro vaccinale del paese. Poi si sono divertiti a fare delle foto di prova tra loro per attirare le persone.

Per quanto riguarda la postazione della pesca di beneficenza, bisogna dire che i ragazzi hanno dato il meglio di loro. Hanno regalato palloncini ai bambini con un grande sorriso, anche se nascosto dalla mascherina, ma ben visibile negli occhi. Facevano propaganda in italiano ed hanno così reso fiera la loro insegnante di italiano, cioè me medesima.

La loro presenza è stata molto gradita da tutti e si sono integrati benissimo con gli altri volontari e con le persone che hanno transitato nella fiera.

Poi, la sera, hanno aiutato a smontare le varie attrezzature ed anche se la fatica del giorno ormai si faceva sentire, la soddisfazione che hanno provato li ha ripagati.

Concludo dicendo che la giornata per la Croce Rossa di Cingoli è stata un grande successo, soprattutto perché le persone che hanno collaborato si sentono parte di un gruppo e questo vale anche per i volontari europei. Quando ci si sente parte integrante di qualcosa tutto ha più senso.

Giulia

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s